Per costruire un nuovo Umanesimo

giugno 22, 2017

Bellezza, arte, spiritualità. Sono queste le tre “vette” cui ci ha condotto ieri sera, nella cornice unica della Basilica papale di San Paolo fuori le Mura, l’Accademia Ergo Cantemus Coro ed Orchestre di Tivoli- nostro partner-  eseguendo il Gloria 589 di Vivaldi.  Un’esecuzione per celebrare la Festa della Musica, appuntamento internazionale che cade nel solstizio d’estate, organizzata dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, quest’anno in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia presso la Santa Sede.

La Fondazione Boccadamo, assieme ai Cavalieri di San Silvestro, ha partecipato all’organizzazione dell’evento sin dall’inizio, contribuendo nello specifico, alla pubblicazione dei libretti del concerto e coinvolgendo i propri amici a partecipare numerosi; fra questi, Sua Ecc.za il Prefetto di Frosinone, dott.ssa Emilia Zarrilli. Ancora una volta  siamo in prima fila a delineare percorsi di bene, di bellezza, credendo che la musica-linguaggio universale- possa giungere a tutti per contribuire ad alimenatre messaggi di pace e di riconciliazione per la costruzione di un nuovo Umanesimo. Uno degli impegni in cui si rispecchia la Mission della Fondazione Boccadamo.

About the Author

Leave a Reply

*

captcha *